QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Logo Ministero dell'istruzione  MINISTERO DELL'ISTRUZIONE
 
Logo della scuola
I.T.C.G. "G. Cerboni"

 


 


MATERIE I II

Biennio comune


La classe prima offre una pre­parazione di base,
acqui­sita attra­verso il rafforzamento
de­gli as­si culturali
che caratterizza­no l’obbligo di istru­zio­ne:
as­­se dei linguag­gi, ma­te­matico,
scien­tifico - tecnologico, sto­ri­co-sociale.

Nella classe seconda
si in­se­ri­sco­no sa­peri e competenze
pro­­prie delle aree di indirizzo
che ca­rat­terizzano il settore
di riferimento.

Italiano 4 4
Storia 2 2
Inglese 3 3
Matematica 4 4
Geografia 1  
Diritto 2 2
Tecnologie Informatiche 3  
Scienze Integrate 2 2
Fisica 3 3
Chimica 3 3
Tecnica delle Rappr. Grafiche 3 3
Scienze e Tecnologie Appl.   3
Scienze Motorie 2 2
Religione 1 1
TOTALE ORE 33 32

Triennio Informatica e Telecomunicazioni

Il diplomato in Informatica e Telecomunicazioni:

  • ha competenze specifiche nel campo dei sistemi informatici, dell'elaborazione dell'informazione, delle applicazioni e tecnologie Web, delle reti e degli apparati di comunicazione;
  • ha competenze e conoscenze che, a seconda delle declinazioni che le singole scuole vorranno approfondire, si rivolgono all'analisi, progettazione, installazione e gestione di sistemi informatici, basi di dati, reti di sistemi di elaborazione, sistemi multimediali e apparati di trasmissione dei segnali;
  • ha competenze orientate alla gestione del ciclo di vita delle applicazioni che, sempre a seconda della declinazione che le singole scuole vorranno approfondire, possono rivolgersi al software: gestionale - orientato ai servizi - per i sistemi dedicati "incorporati";
  • esprime le proprie competenze nella gestione di progetti, operando nel quadro di normative nazionali e internazionali, concernenti la sicurezza in tutte le sue accezioni e la protezione delle informazioni ("privacy");
  • è in grado di esprimere le proprie competenze, nell'ambito delle normative vigenti, ai fini della sicurezza sul lavoro e della tutela ambientale e di intervenire nel miglioramento della qualità dei prodotti e nell'organizzazione produttiva delle imprese;
  • esprime le proprie competenze nella pianificazione delle attività di produzione dei sistemi, dove applica capacità di comunicare e interagire efficacemente, sia nella forma scritta che orale;
  • nell'analisi e realizzazione delle soluzioni ha un approccio razionale, concettuale e analitico, orientato al raggiungimento dell'obiettivo, che esercita in contesti di lavoro caratterizzati prevalentemente da una gestione in team;- possiede un'elevata conoscenza dell'inglese tecnico specifico del settore per interloquire in un ambito professionale caratterizzato da forte internazionalizzazione; utilizza e redige manuali d'uso.
MATERIE III IV V
Lingua e letteratura italiana 4 4 4
Lingua inglese 3 3 3
Storia 2 2 2
Matematica 3 3 3
Scienze motorie e sportive 2 2 2
RC o attività alternative 1 1 1
Complementi di matematica 1 1  
Sistemi e reti 4 (2) 4(2) 4(2)
Tecnologie e progettazione di sistemi informatici e di telecomunicazioni 3(2) 3(2) 4(2)
Gestione progetto, organizzazione d'impresa     3(2)
Informatica 6(3) 6(3) 6(3)
Telecomunicazioni 2(2) 2(2)  
Totale ore       32 32 32

Le ore tra parentesi si riferiscono ad attività di laboratorio, che prevedono la compresenza di docente teorico e docente tecnico-pratico.


Il Titolo di studio acquisito è il Diploma di Istruzione Tecnica con l’indicazione dell’indirizzo seguito dallo studente e le competenze acquisite.


 
 
 
 

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Piazzale Anna Rita Buttafuoco, 1
57037 Portoferraio (LI)
Tel: 0565/915148-914279
Fax: 0565/930389

PEO: LITD030003@istruzione.it
PEC: LITD030003@pec.istruzione.it

Cod. Mecc. LITD030003
Cod. Fisc. 82002900494
Fatturaz. Elett. UFHQUZ